lingua

Sommatino

Sommatino
Print Friendly

Il paese ammette con grande onestà una fondazione tutto sommato moderna, e l'assenza di un patrimonio storico artistico ricco, al contrario di altre città siciliane. Esibisce per altro un profondo orgoglio di appartenenza alla storia mineraria locale, con i principi di Trabia al centro (anche storico della città). Se ne hanno notizie del 1575 con circa 500 abitanti, fino a quando, verso la metà del XVII secolo, in seguito a successioni ereditarie, il territorio passò ai principi di Trabia che lo tennero fino alla prima metà del Novecento. Nel XVIII secolo partiva in Sicilia lo sfruttamento razionale dei giacimenti solfiferi che avrebbero portato Sommatino ai primi posti tra i centri minerari più importanti dell'Isola. Nel luglio del 1883 la miniera Grande Trabia fu colpita dalla più grave sciagura della sua storia con la morte di 36 minatori. L'attività estrattiva continuò anche se nel 1957, in conseguenza di una esplosione di grisou, franò un pozzo (Scordia) che causò molte perdite umane. La miniera fu chiusa nel 1975 ed oggi si avvia ad essere un importante centro divulgativo sulla storia mineraria siciliana.

 

condividi su: Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInShare on TumblrEmail this to someone

© 2015 - Distretto Turistico delle Miniere
CCIAA Caltanissetta Via Vittorio Emanuele, 38

Progetto Cofinanziato dall’Unione Europea
Programma Operativo FESR – Fondo Europeo di Sviluppo Regionale Sicilia 2007/2013 Asse 3
Obiettivo Operativo 3.3.3 – Linea di Intervento 3.3.3 A, Attività C
“Investiamo nel vostro futuro”

Menu
Caricando...