lingua

Settimana Santa

Cattolica Eraclea
Print Friendly

Cattolica Eraclea-Settimana Santa

La settimana santa è una delle tradizioni più antiche e suggestive di Cattolica Eraclea. Il venerdì santo è il giorno dove si svolge il rito più affascinante dell'intera settimana: di mattina alle ore 12.00 parte la processione dalla chiesa Madre, il Cristo morto e la Madonna Addolorata, sono entrambi portati a spalla dalle confraternite, chiamate "Cappe". L'atmosfera è resa triste dai canti in dialetto e dai "Lamenti", strofe corali funebri di quattro versi che hanno un’antica tradizione. La processione si dirige verso il monte San Calogero dove si trova il Calvario e dove il simulacro del Cristo morto viene crocifisso sulla Croce da due sacerdoti, mentre ai piedi della croce viene sistemata la Madonna Addolorata. Durante la salita, che porta alla chiesetta e alle due croci, si incrociano ben tredici cappelle dove si svolgono le soste della processione. Uno scenario davvero molto emozionante! La sera diventa ancora più suggestivo, quando allo spuntare della prima stella, il Cristo morto viene tolto dalla Croce, messo in un'urna in legno e insieme al simulacro dell'Addolorata, vengono portati a spalla dai confrati, in una processione che si snoda lentamente lungo le vie del paese, accompagnata dalla banda musicale che intona un canto tradizionale chiamato "Ah! Si, versate lacrime".

 

 

condividi su: Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInShare on TumblrEmail this to someone

© 2015 - Distretto Turistico delle Miniere
CCIAA Caltanissetta Via Vittorio Emanuele, 38

Progetto Cofinanziato dall’Unione Europea
Programma Operativo FESR – Fondo Europeo di Sviluppo Regionale Sicilia 2007/2013 Asse 3
Obiettivo Operativo 3.3.3 – Linea di Intervento 3.3.3 A, Attività C
“Investiamo nel vostro futuro”

Menu
Caricando...