lingua
Distretto Turistico delle Miniere > Agrigento > Santuario di San Calogero

Santuario di San Calogero

Agrigento
Print Friendly, PDF & Email

Santuario di San Calogero.Elena La Spina-3

Il santuario di San Calogero è uno dei luoghi di culto cattolici più importanti e antichi di Agrigento. L’edificio che risale a un'epoca compresa tra il XIII e il XIV secolo è di piccole dimensioni ed è stato costruito fuori le mura dell'antica città medievale. La sobria chiesa è divisa in tre navate da una doppia fila di sei colonne corinzie, la parte centrale è costituita dall'abside dalla conformazione rettangolare, con tre cappelle incavate quasi nello stesso piano. La cappella al centro, contiene la nicchia dove è custodito il simulacro, ornato di pregevoli stucchi, di San Calogero. L'altare risale al XVI secolo ed è una vera e propria opera d’arte, realizzata in legni pregiati con tarsie in bois de rose, d'arancio e di madreperla, probabilmente realizzato da artisti cappuccini. Di grande valore artistico sono i mosaici dorati e policromi, realizzati nel 1969, da Michele Amico maestro d'arte di Caltanissetta. Essi raffigurano l'Occhio Divino, il calice con l'Ostia e la colomba dello spirito santo. Va precisato che nonostante il patrono di Agrigento sia San Gerlando i festeggiamenti che sono dedicati a San Calogero non hanno eguali in nessun altro paese della Sicilia. Durante la settimana della festa, dalla prima alla seconda domenica di luglio, fede, misticismo, antiche tradizioni e leggende si uniscono per sprigionare un’energia travolgente senza pari.

 

Via Empedocle 73, Viale della Vittoria, 1, 92100 Agrigento
Tel e fax: 0922 20446; info@sancalogero.org

 

 

© 2015 - Distretto Turistico delle Miniere
CCIAA Caltanissetta Via Vittorio Emanuele, 38

Progetto Cofinanziato dall’Unione Europea
Programma Operativo FESR – Fondo Europeo di Sviluppo Regionale Sicilia 2007/2013 Asse 3
Obiettivo Operativo 3.3.3 – Linea di Intervento 3.3.3 A, Attività C
“Investiamo nel vostro futuro”

Caricando...