lingua

Rupe Atenea

Agrigento
Print Friendly, PDF & Email

Rupe Atena.Elena La Spina-3

La Rupe Atenea, o di Minerva, è quello scaglione di montagna che si erge poco lontano dalla città, in direzione est. Tradizione vuole che su questa rupe isolata, alta 351 metri, sorgesse il tempio dedicato a Minerva; certo è invece che sul suo ciglione torreggiavano le antiche mura. L'elevatezza e l'isolamento della Rupe Atenea ne fanno un osservatorio naturale di rara bellezza, perché consente di dominare l'orizzonte per una distesa infinita. Sulla Rupe Atenea sono stati rinvenuti resti di un frantoio ellenistico e, sulle sue pendici sud-ovest, si trova una vasta area monumentale caratterizzata dalla presenza del santuario ctonio e del tempio di Demetra: dal terrazzo del tempio, attraverso una scalinata incavata nella roccia, si giunge al sottostante santuario rupestre di San Biagio del V secolo a.C. Nella parete a picco dello scosceso crinale della rupe Atenea, si aprono due cunicoli che si addentrano per circa 8 metri e al loro interno sono stati ritrovati vasi, busti, e statuette fittili di divinità femminili.

 

 

 

© 2015 - Distretto Turistico delle Miniere
CCIAA Caltanissetta Via Vittorio Emanuele, 38

Progetto Cofinanziato dall’Unione Europea
Programma Operativo FESR – Fondo Europeo di Sviluppo Regionale Sicilia 2007/2013 Asse 3
Obiettivo Operativo 3.3.3 – Linea di Intervento 3.3.3 A, Attività C
“Investiamo nel vostro futuro”

Caricando...