lingua

Montallegro

Montallegro
Print Friendly

Montallegro in origine era un piccolo borgo chiamato Angiò che sorgeva su un'altura. Il borgo fu costruito sul colle per salvaguardare le persone dalle incursioni dei pirati che fino al XVII secolo, furono molto frequenti. Ma di questo vecchio centro abitato non rimangono che dei ruderi, in quanto il paese è stato abbandonato intorno alla fine del 1700 per motivi di sovrappopolamento e di igiene. Gli abitanti si sono trasferiti a valle, dopo aver bonificato l'area e oggi il nuovo paese conta una popolazione di 2.500 abitanti. Le cose da vedere nel territorio di Montallegro non sono molte, ma è un centro ricco di cultura, storia e tradizioni e le poche cose da visitare sono tutte decisamente suggestive; il giro può iniziare con una visita alle chiese: la Chiesa di Santa Maria della Catena, caratterizzata dalla torre campanaria con l’orologio e la Chiesa di San Leonardo, il patrono del paese, che viene celebrato dagli abitanti il 6 novembre di ogni anno. Da non perdere l’escursione sul Monte Suso, il colle sul quale ebbe origine il paese nel XVI secolo. Un percorso che consentirà ai visitatori, di apprezzare la natura circostante e la vista mozzafiato sul Mar Mediterraneo. Uno spettacolo davvero unico!

 

 

condividi su: Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInShare on TumblrEmail this to someone

© 2015 - Distretto Turistico delle Miniere
CCIAA Caltanissetta Via Vittorio Emanuele, 38

Progetto Cofinanziato dall’Unione Europea
Programma Operativo FESR – Fondo Europeo di Sviluppo Regionale Sicilia 2007/2013 Asse 3
Obiettivo Operativo 3.3.3 – Linea di Intervento 3.3.3 A, Attività C
“Investiamo nel vostro futuro”

Menu
Caricando...