lingua
Distretto Turistico delle Miniere > Caltanissetta > Il cannolo e il torrone

Il cannolo e il torrone

Caltanissetta
Print Friendly, PDF & Email

Cannolo-Elena La Spina-3

Qui la cosa si fa complessa: prendere uno dei simboli per antonomasia della Sicilia e attribuirlo ad una singola città è cosa ardita. Eppure il fior fiore della letteratura gastronomica attribuisce l'origine del cannolo a Caltanissetta, tra leggende di harem nel Castello delle Donne ("Kalt El Nissa") dei musulmani e monache di clausure intente in sperimentazioni culinarie. Eppure si narra che Marco Tullio Cicerone, questore in Sicilia, affermò secoli prima: "Tubus farinarius, dulcissimo, edulio ex lacte factus”, a proposito del magico dolce. La storia si complica ancor di più… Così per il torrone, che qui a Caltanissetta può contare su un vero e proprio distretto con addetti, indotti e filiere. Che sia di arachidi o di pistacchio, rimane certamente una specialità locale, sempre di origine araba.

 

 

© 2015 - Distretto Turistico delle Miniere
CCIAA Caltanissetta Via Vittorio Emanuele, 38

Progetto Cofinanziato dall’Unione Europea
Programma Operativo FESR – Fondo Europeo di Sviluppo Regionale Sicilia 2007/2013 Asse 3
Obiettivo Operativo 3.3.3 – Linea di Intervento 3.3.3 A, Attività C
“Investiamo nel vostro futuro”

Caricando...