lingua

Cattolica Eraclea

Cattolica Eraclea
Print Friendly

Cattolica Eraclea è un paese di circa 4.000 abitanti, molto interessante dal punto di vista turistico e culturale. Le sue origini risalgono al periodo miceneo quando venne edificata dai cretesi intorno al II millennio avanti Cristo. Sullo stesso territorio, da tempi remoti, sono sorte e scomparse diverse città ed importanti civiltà. Reperti archeologici rinvenuti nelle diverse località testimoniano la presenza di antiche città tra le quali ricordiamo: Makara, Ankrina, Crasto, Heraclea, Platani, Monforte, fino ad arrivare nel XVII secolo all'odierna Cattolica. Il 24 maggio del 1610 nasce ufficialmente "la Cattolica" in seguito all'approvazione della Licentia Populandi, concessa a Blasco Isfar et Corillas dal viceré Duca di Escalona. Oltre alla località balneare (Eraclea Minoa) con la sua incantevole spiaggia, Cattolica Eraclea è nota per il suggestivo centro storico ricco di chiese, come la bellissima chiesa Madre dello Spirito Santo, per la Riserva naturale orientata Foce del fiume Platani e per il sito archeologico. Si consiglia di visitare questa piccola cittadina durante la Settimana Santa, una delle tradizioni più antiche e suggestive, non solo, di Cattolica Eraclea ma di tutta la Sicilia.

 

 

condividi su: Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInShare on TumblrEmail this to someone

© 2015 - Distretto Turistico delle Miniere
CCIAA Caltanissetta Via Vittorio Emanuele, 38

Progetto Cofinanziato dall’Unione Europea
Programma Operativo FESR – Fondo Europeo di Sviluppo Regionale Sicilia 2007/2013 Asse 3
Obiettivo Operativo 3.3.3 – Linea di Intervento 3.3.3 A, Attività C
“Investiamo nel vostro futuro”

Menu
Caricando...